Borse di Alti Studi sul Barocco 2017

//Borse di Alti Studi sul Barocco 2017

Borse di Alti Studi sul Barocco 2017

2017-11-30T16:55:00+00:00 30 novembre 2017|

Bando per Borse di Alti Studi sul Barocco 2017

Alla fine del percorso di valutazione, in data 29.11.2017, il Consiglio di Amministrazione della Fondazione 1563 ha deliberato gli assegnatari delle Borse di Alti Studi sul Barocco 2017. Si evidenzia che per ragioni di punteggio paritario e verificata la disponibilità economica, il Consiglio ha in via eccezionale aggiunta una sesta borsa a quelle previste.

Gli assegnatari sono:

  1. Chiara Carpentieri Il ritratto scultoreo a Roma nel primo Settecento. L’esperienza dei pensionnaires du Roi (Edme Bouchardon, Lambert Sigisbert Adam e Michelange Slodtz) e la produzione romana contemporanea
  2. Pasquale Focarile Il ritratto. «Oggetto identitario», strumento narrativo e chiave di lettura dell’interno barocco 
  3. Ludovic Jouvet Ritrarre la storia nazionale: l’arte del ritratto e della storia in medaglia nell’Europa barocca (1700-1750) 
  4. Fleur Marcais « Pour la perfection de l’ouvrage… ». Il ritratto al servizio del metodo antiquario nei ‘Monumens de la Monarchie Françoise’ (1729-1733) di Bernard de Montfaucon
  5. Pietro Riga Tra Ercole e Apollo. Ritratti letterari di Eugenio di Savoia-Soissons 
  6. Augusto Russo Committenza, potere e artisti in posa. Storie di ritratti a Napoli tra Seicento e Settecento (1680-1750) 

La Fondazione 1563 rivolge a tutti i candidati il proprio ringraziamento per aver partecipato con progetti tutti interessanti e meritevoli. Il Bando sarà proposto come usuale ad aprile 2018.

Torino, 30.11.2017