Pubblicazioni

 

Alti Studi sull'Età e la Cultura del Barocco

Il Programma di studi sull’Età e la Cultura del Barocco prevede tra le attività principali il bando annuale per Borse di Alti Studi, avviato nel 2013.
Il concorso persegue una missione specifica della Fondazione 1563, cioè quella di sostenere la ricerca umanistica e interdisciplinare, a favore di giovani ricercatori italiani e stranieri , per offrire loro sia la possibilità di approfondire i temi della cultura barocca con prospettive di confronto ai migliori esiti della ricerca a livello nazionale e internazionale, sia di costruire crediti di ricerca utili nell’ambito delle professioni culturali.

Ogni bando annuale è dedicato ad un tema specifico e seleziona progetti di ricerca originali in una prospettiva multidisciplinare.

I Edizione - “Cultura, arte e società al tempo di Juvarra”

VOLUME 1. - NICOLA BADOLATO «All’occhio, all’udito ed al pensiero».
Gli allestimenti operistici romani di Filippo Juvarra per Pietro Ottoboni e Maria Casimira di Polonia.
VOLUME 2. - ROBERTO CATERINO Costruire e rappresentare la maestà del sovrano.
Atrî, scaloni e saloni nei progetti di Filippo Juvarra per residenze reali, da Messina a Madrid
VOLUME 3. - GUIDO LAURENTI Letteratura come retorica.
Vittorio Amedeo II e Pietro Gioffredo: il «ricupero letterario» in funzione dinastico-politica. I caratteri originali del Barocco sabaudo.
VOLUME 4. - ELISABETTA LURGO Carità barocca.
Opere pie e luoghi pii nello stato sabaudo fra XVII e XVIII secolo.
VOLUME 5. - SARA MARTINETTI Filippo Juvarra e l’elaborazione del gusto decorativo tra Roma e Torino (1704 -1735).