Letteratura come retorica

Alti Studi sull’Età e la Cultura del Barocco

1.3 – Guido Laurenti 2018-06-13T13:31:15+00:00

Letteratura come retorica
Vittorio Amedeo II e Pietro Gioffredo: il «ricupero letterario» in funzione dinastico-politica. I caratteri originali del Barocco sabaudo
di Guido Laurenti

Tale indagine sulla Storia delle Alpi Marittime del Gioffredo, che dell’opera mette in rilievo non solo i grandi nuclei tematici, ma l’architettura generale della trattazione storica, corografica e socio-culturale, i registri e lo stile, l’orchestrazione retorico-argomentativa e lo sfondo storico entro cui si snoda la riflessione, intende esplorare la più significativa costruzione letteraria del tardo Seicento piemontese.

Nella Storia, infatti, è possibile osservare in filigrana non soltanto il complesso quadro politico coevo al Gioffredo, che si cela lungo tutta la dorsale della ricostruzione storiografica, ma al tempo stesso cogliere la riflessione sul senso e il modo di intendere e scrivere la storia, e sull’importanza di definire uno spazio geografico «regionale» (da cui si comprende la scelta di anteporre all’opera una dettagliata Corografia) per comprendere gli sviluppi storici e socio-culturali di un territorio e procedere, successivamente, alla definizione di un’appartenenza politica.

SCARICA IL VOLUME

Titolo: Letteratura come retorica. Vittorio Amedeo II e Pietro Gioffredo: il «ricupero letterario» in funzione dinastico-politica. I caratteri originali del Barocco sabaudo
Collana: Alti Studi sull’Età e la Cultura del Barocco
Editore: Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo
Anno: 2016
Pagine: 80 pp.
Isbn: 9788899808013