Mostra del Barocco Piemontese 1937

Ricostruzione storica, restituzione virtuale

//Mostra del Barocco Piemontese 1937
Mostra del Barocco Piemontese 1937 2020-12-01T09:44:27+00:00
Mostra Barocco Piemontese 1937

Gli esiti della ricerca Mostra del Barocco Piemontese 1937, progetto dedicato alla ricostruzione storica e alla restituzione virtuale della grande esposizione torinese del ’37, sono accessibili e consultabili online. Promosso dalla Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo nell’ambito del Programma di Studi sull’Età e la Cultura del Barocco diretto dalla professoressa Michela di Macco, entro il filone di studi denominato Antico/Moderno, ha coinvolto a partire dal 2015 un gruppo di studiosi, curato da Sara Abram e coordinato da Elisabetta Ballaira, con Francesca Bocasso, Ornella Graffione e Federica Panero.

Mostra del Barocco Piemontese 1937 offre una ricostruzione virtuale della visita tra le sale di Palazzo Carignano, presso il quale fu allestito il vero e proprio percorso espositivo, che si completava e integrava con le altre due sedi della mostra, Palazzo Madama e la Palazzina di caccia di Stupinigi, presentate come testimonianza storico artistica nel loro complesso. Inoltre, permette di accedere alla banca dati dell’esposizione che testimonia la storia dell’allestimento, di esplorare la digital library con l’anteprima degli oggetti esposti interrogabili per tipologia e di seguire su mappa il percorso compiuto dalle oltre 300 opere – dipinti, disegni e scenografie, arredi, mobili e oggetti, oreficerie e argenterie sacre e profane – giunte nella sede espositiva di Palazzo Carignano, a Torino, da tutto il territorio piemontese.

Il progetto è frutto della collaborazione tra Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San PaoloFTM-Fondazione Torino Musei e CCR-La Venaria Reale.

MOSTRA DEL BAROCCO PIEMONTESE 1937

LA MOSTRA

0
SEDI
0
MESI DI APERTURA
0
VISITATORI

VIDEO

La Mostra del Barocco Piemontese del 1937, tra ricostruzione storica e restituzione virtuale: il video racconto realizzato in occasione della mostra VEDERE (il) BAROCCO: lavori in corso [Camera-Centro Italiano per la Fotografia, Torino, 19 giugno – 30 agosto 2020]