Camilla Pietrabissa

“Disegni di natura urbana”. L’immagine dei dintorni di Parigi all’inizio del Settecento

Il saggio esplora il ruolo delle pratiche di disegno nella costruzione della percezione della natura urbana nella Parigi di primo Settecento. L’Autore mostra come la nozione di natura urbana emerse quando la città fu riunita alle campagne così che le aree suburbane divennero un nuovo spazio per pratiche scientifiche e artistiche: i dintorni. Il disegno – un medium sia accessibile che portatile – era il presupposto di tutte le rappresentazioni della natura nella città e nei dintorni. Esaminare i disegni di natura urbana permette di riconciliare città e natura nella Parigi moderna.

Il primo capitolo delinea una storia dell’idea di natura urbana, attraverso una storia dei limiti della città e poi un’analisi lessicale del termine “environs”. Il secondo capitolo introduce uno studio sociale dei disegni, cominciando dal rapporto con le stampe di tipo pedagogico. Il terzo capitolo offre una mappatura delle vedute, dell’uso di notazioni topografiche, e della creazione di motivi pittoreschi e rurali ricorrenti. Nelle appendici, un catalogo dei fondi esaminati nel saggio serve come strumento di ricerca all’interno dell’archivio poco esplorato delle visualizzazioni della natura urbana.

DOWNLOAD

Titolo: Disegni di natura urbana. L’immagine dei dintorni di Parigi all’inizio del Settecento
Autore: Camilla Pietrabissa
Collana: Alti Studi sull’Età e la Cultura del Barocco
Editore: Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo
Anno: 2021
Pagine: 223 pp.
Isbn: 978-88-99808-28-0

Camilla Pietrabissa